lunedì 24 marzo 2014

Sharm el Sheikh: motorata nel deserto e l'isola di Tiran

Isola di Tiran
Oggi vi voglio parlare di due tra le numerose escursioni che si possono fare durante una vacanza a Sharm el Sheikh: la motorata nel deserto all'alba e l'isola di Tiran.

venerdì 21 marzo 2014

Ogni persona ha una storia da raccontare...


"The only time you should look down on a person is when you are giving them a hand up. I ran on my own business for many years till the bank took it all and left me with tears. Now I can't find a job to pay my rent so I end up on the streets living in a tent. I might be a homeless but I'm still a man trying to get by the best I can. I don't expect favours just a small bit of luck so maybe then life wont suck! Live eachday as if its your last so the good ones should come and the bad ones will pass. Live can make you happy or sad but keep up your chin and your sure to be glad. Believe in your dreams and they may come true if not for me then hopefully for you"

lunedì 17 marzo 2014

A spasso per l'Irlanda: Cliffs of Moher, Burren e la baia di Galway

"Date da bere agli irlandesi, o conquisteranno il mondo!"
Cliffs of Moher, Ireland
17 marzo 2014: oggi è San Patrizio! Let's celebrate!

Eccomi con un nuovo post tutto dedicato all'Irlanda.
Che dire... l'effetto che ha fatto a me questo Paese è di incredibile nostalgia dal primo momento in cui si prende l'aereo per tornare a casa. Immense distese di prati verdissimi con qualche puntino bianco qua e là (pecore!), perenni nuvolette minacciose in cielo, radicate tradizioni popolari e religiose, bellezze paesaggistiche da togliere il fiato.
L'Irlanda è anche la patria della birra Guinness, del rugby, di grandi scrittori del calibro di James Joyce ed Oscar Wilde, di talenti musicali come gli U2 ed i Cranberries. 
L'Irlanda è questo e molto di più.

Siamo stati in Irlanda nell'estate del 2012: dopo aver trascorso qualche giorno a Londra con un volo Ryanair abbiamo raggiunto finalmente Dublino. Abbiamo deciso di organizzare il nostro soggiorno irlandese dividendoci tra la visita della capitale e la scoperta di alcune delle bellezze paesaggistiche del Paese Verde.

venerdì 7 marzo 2014

Cascate del Niagara: tra natura ed artificio

cosa vedere alle cascate del niagara
Cascate del Niagara e Maid of the Mist, lato canadese
Mentre leggevo uno dei tanti articoli delle ultime settimane dedicato allo straordinario freddo polare che ha colpito USA e Canada comportando la grandiosa gelata dei più famosi salti d'acqua del mondo, mi è venuta una gran voglia di raccontarvi la mia esperienza in questa "piccola Las Vegas" dell'est Nord America.

Dopo circa 700 km di viaggio in macchina, partiti da Manhattan la mattina e con una deviazione al Watkins Glen State Park, arriviamo finalmente in territorio canadese a notte inoltrata. 

COME ARRIVARE ALLE CASCATE DEL NIAGARA
Ci sono diversi modi per raggiungere le Cascate del Niagara da New York, sicuramente il mezzo più comodo (e anche abbastanza economico se preso per tempo) è l'aereo. A circa 40 km infatti si trova l'Aeroporto Buffalo-Niagara, il quale serve solo voli domestici provenienti dagli USA (se provenite dall'estero, il più comodo è sicuramente l'aeroporto di Toronto, a circa 1 ora e mezza di strada dalle Cascate), da cui potrete noleggiare un auto oppure prendere lo shuttle. 
Di alternative ce ne sono moltissime, chiaramente tutto dipende da quanto tempo avete a disposizione, com'è strutturato il vostro tour ecc.

lunedì 3 marzo 2014

Tra New York e Niagara Falls c'è un luogo magico... Watkins Glen State Park

Parchi nazionali USA
Watkins Glen State Park - Stato di New York
In realtà non c'è una foto che renda giustizia a questo luogo...
Il Watkins Glen State Park è uno dei parchi statali di New York e si trova nella regione dei Finger Lakes, a circa metà strada tra NYC e le Niagara Falls. 
Durante la nostra prima vacanza negli States, nell'estate del 2013, abbiamo deciso di spezzare la lunga risalita (circa 7-8 ore) verso le Cascate fermandoci in questo parco, il cui fulcro si trova a circa 120 m di profondità, tra gole, rocce, torrenti e cascate. 
Lungo il Gorge Trail, il sentiero che fiancheggia la gola, il contatto con la natura è straordinario e totalizzante... 800 gradini vi porteranno a scoprire le 19 cascate di questo parco (la cascata più alta è la Cavern Cascade e si trova circa a metà percorso).


Vasa Museet: un museo-forziere nel cuore di Stoccolma

Museo Vasa Stoccolma
Vasa Museet. Stoccolma
Il Museo Vasa di Stoccolma (attualmente il museo più visitato della Scandinavia) situato nel cuore di Stoccolma, nell'isola di Djurgården, vale da solo il viaggio in questa splendida capitale europea.
La sua unicità è qualcosa che davvero non vi dimenticherete e mi sento, di tutto cuore, di consigliarvelo.