giovedì 8 maggio 2014

I Giardini di Sissi a Merano: un paradiso botanico nel cuore delle Dolomiti

Merano Giardini di Sissi
I Giardini di Castel Trauttmansdorff, Merano
Oggi ci spostiamo nel cuore dell'Alto Adige, precisamente a Merano, famosa località di cura dall' Ottocento grazie al suo clima mite, all'aria salutare, ai bellissimi panorami ed alle sue celebri acque termali. 

Per questi motivi Merano venne spesso frequentata da volti noti, tra cui l'amatissima imperatrice d'Austria Sissi. Sissi infatti abitò nel Castello di Trauttmansdorff, situato a pochi passi dal centro di Merano, per circa 8 mesi insieme alla figlioletta dalla cagionevole salute Marie Valerie. Grazie a questo salutare soggiorno la bambina guarì in fretta aumentando considerevolmente la fama della città come ottimo luogo di cura.


Merano Giardini di SissiI Giardini di Trauttmansdorff incorniciano per ben 12 ettari e su oltre 100 metri di dislivello il bellissimo Castello di Trauttmansdorff, con oltre 80 ambienti botanici differenti (da quello mediterraneo a quello esotico) tanto da meritarsi nel 2005 la nomina di "Parco più bello d'Italia". Ricchissimi di attrazioni ricreative adatte ad adulti e bambini, i Giardini sono perfetti per una visita domenicale in famiglia o con amici.

Ecco qualche curiosità ed unicità riguardo i Giardini di Trauttmansdorff:

  • Nell'area dedicata ai Giardini del Sole (ovvero ai paesaggi del Sud) cresce l'uliveto più settentrionale d'Italia, intorno al quale d'estate fioriscono centinaia di girasoli: a far da protagonista vi è un esemplare di ulivo di oltre 700 anni originario della Sardegna, la cui circonferenza del tronco misura oggi ben 3 metri;
  • Nell'area dei Boschi del Mondo, tra varietà di paesaggi forestali provenienti da tutto il mondo, è possibile visitare anche una risaia asiatica, una piantagione di tè ed un giardino giapponese;


Merano Giardini di Sissi
Il Giardino Giapponese dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, Merano
  • Nella Valle delle Felci (nei pressi dei Boschi del Mondo), si possono ammirare veri e propri fossili viventi, tra cui un esemplare di Wollemia Nobilis, il quale ricopriva 65 milioni di anni fa vaste aree del mondo e ritenuto ormai da tempo estinto. Vennero sorprendentemente ritrovate tracce di questa conifera nel 1994 in una gola sperduta australiana;
  • Nel cuore delle Dolomiti, all'interno dei Giardini sorge la Spiaggia delle Palme, in cui la sabbia dorata e gli sdrai rimandano alla romantica bellezza di una spiaggia tropicale (da qui si gode di una bellissima vista sulle montagne di Merano);
Merano Giardini di Sissi
La Spiaggia delle Palme, Giardini Trauttmansdorff, Merano

  • Nei Giardini Acquatici e Terrazzati sorge un fitto palmeto in cui, in primavera, fioriscono oltre 200 esemplari di palme cinesi e un ricco roseto in cui d'estate sbocciano ben 50 specie selvatiche e 30 varietà storiche;
Merano Giardini di Sissi
Palmeto, Giardini di Trauttmansdorff, Merano
  • I Giardini custodiscono anche un'area dedicata ai Paesaggi dell'Alto Adige in cui si possono ammirare vigneti, frutteti, un orto tipico di montagna realizzato dalle mani esperte di un contadino della Val d'Ultimo ed il Bosco Ripariale, il quale riproduce un antico ambiente botanico altotesino tipico delle piane paludose delle vallate dell'Alto Adige ammirabile dal Ponte delle Avventure;
  • Tra le varie attrazioni presenti nei Giardini, vale la pena immergersi nello show multimediale che illustra la genesi della vita sulla Terra: catapultati all'interno di una grotta, lo spettacolo alterna lampi, tuoni, giochi di luce e molto altro. I bambini lo apprezzeranno di sicuro!
Merano Giardini di Sissi
La Genesi della Terra, Giardini di Trauttmansdorff, Merano

  • Il Giardino Proibito: in un angolo nascosto dei Giardini si trova questo piccolo luogo segreto abitato da sculture inquietanti e da piante velenose;
  • La piattaforma panoramica trasparente al 95% progettata dall'architetto locale Matteo Thun, chiamata "Binocolo di Matteo Thun" è, insieme alla Voliera, uno dei punti panoramici più belli dei Giardini: da qui si gode di fantastiche vedute sui Giardini e sulla piana dell'Adige.
Merano Giardini di Sissi
"Solo i pensieri sono liberi" Voliera dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, Merano
All'interno di Castel Trauttmansdorff dal 2003 è possibile visitare il Touriseum, un museo interamente dedicato al turismo alpino, in particolare ai suoi sviluppi (e, ahimè, vizi). E' un museo in grado di catturare l'attenzione del visitatore incuriosendolo e, a tratti, indignandolo per gli sviluppi spesso sconsiderati del turismo (tirolese e non solo!). 
Merano Giardini di Sissi
Touriseum, il flipper più grande del mondo, Merano
All'interno del museo vi è un simpatico "flipper turistico" (il più grande al mondo, lungo ben 10 metri!) interamente in legno, realizzato da uno scultore della Val Gardena: la pallina vaga nel mondo delle vacanze, tra piste da sci e paesini di montagna.

I Giardini sono aperti da aprile a novembre. 

Per prezzi, orari di apertura e contatti:

Sito Web Touriseum

Al prossimo post! :)


Merano Giardini di Sissi

Nessun commento:

Posta un commento